La Rete ti dice chi sei

lascia una traccia nella grande memoria collettiva

Archive for agosto 13th, 2010

GRANBAZAAR.IT: L’odissea per ottenere indetro I MIEI SOLDI continua

with 3 comments

Aggiornamento del 14 agosto 2010. L’odissea per ottenere indetro I MIEI SOLDI continua.

granbazaar.itSono passati ormai due mesi e una settimana buona (68 giorni sessantotto) da quando ho avuto la sciagurata idea di acquistare un obiettivo fotografico da Granbazaar.it
Il 21 luglio
(leggi qua la storia dall’inizio) davo loro comunicazione di voler rescindere dal contratto di acquisto chiedendo il rimborso, visto che le previsioni di consegna dello stesso erano sempre più vaghe e inattendibili; prontamente (ma allora le leggono le email! rispondono solo a quelle che dicono loro però!) ho ottenuto conferma dell’operazione. Il 21 agosto scadranno i 30 giorni (SE LI PRENDONO TUTTI, SI SCUSANO A PAROLE MA NON TI RIMBORSANO UN GIORNO PRIMA DI QUANDO POSSONO NEMMENO PER SOGNO) previsti dal loro contratto di acquisto per la restituzione dei soldi al cliente.

Io per tutelarmi li ho comunque messi in mora per iscritto con una raccomandata. Dopo quanto accaduto trovo legittimo dubitare della buonafede di questi signori che dispongono dei MIEI SOLDI da mesi (sessantotto giorni) e che non hanno nessuna fretta di restituirmeli. Dal 21 agosto, se non riceverò loro notizie, potrò rivolgermi al giudice di pace per far valere i miei diritti, così come mi ha consigliato l’ADUC, l’associazione per i diritti degli utenti e dei consumatori.

Continuerò a aggiornare queste pagine fino alla fine di questa vicenda, descrivendo in maniera chiara e precisa quanto sta accadendo a me per aiutare chiunque altro si trovi impigliato suo malgrado in una situazione simile, e aiutarlo a valutare se sia il caso, per risparmiare qualche decina di euro, di correre il rischio non solo di non ottenere l’oggetto del proprio acquisto, ma addirittura di vedersi sottrarre i propri soldi per mesi senza poter fare nulla.

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: