La Rete ti dice chi sei

lascia una traccia nella grande memoria collettiva

Posts Tagged ‘ritardi

GRANBAZAAR.IT: L’odissea per ottenere indetro I MIEI SOLDI continua

with 3 comments

Aggiornamento del 14 agosto 2010. L’odissea per ottenere indetro I MIEI SOLDI continua.

granbazaar.itSono passati ormai due mesi e una settimana buona (68 giorni sessantotto) da quando ho avuto la sciagurata idea di acquistare un obiettivo fotografico da Granbazaar.it
Il 21 luglio
(leggi qua la storia dall’inizio) davo loro comunicazione di voler rescindere dal contratto di acquisto chiedendo il rimborso, visto che le previsioni di consegna dello stesso erano sempre più vaghe e inattendibili; prontamente (ma allora le leggono le email! rispondono solo a quelle che dicono loro però!) ho ottenuto conferma dell’operazione. Il 21 agosto scadranno i 30 giorni (SE LI PRENDONO TUTTI, SI SCUSANO A PAROLE MA NON TI RIMBORSANO UN GIORNO PRIMA DI QUANDO POSSONO NEMMENO PER SOGNO) previsti dal loro contratto di acquisto per la restituzione dei soldi al cliente.

Io per tutelarmi li ho comunque messi in mora per iscritto con una raccomandata. Dopo quanto accaduto trovo legittimo dubitare della buonafede di questi signori che dispongono dei MIEI SOLDI da mesi (sessantotto giorni) e che non hanno nessuna fretta di restituirmeli. Dal 21 agosto, se non riceverò loro notizie, potrò rivolgermi al giudice di pace per far valere i miei diritti, così come mi ha consigliato l’ADUC, l’associazione per i diritti degli utenti e dei consumatori.

Continuerò a aggiornare queste pagine fino alla fine di questa vicenda, descrivendo in maniera chiara e precisa quanto sta accadendo a me per aiutare chiunque altro si trovi impigliato suo malgrado in una situazione simile, e aiutarlo a valutare se sia il caso, per risparmiare qualche decina di euro, di correre il rischio non solo di non ottenere l’oggetto del proprio acquisto, ma addirittura di vedersi sottrarre i propri soldi per mesi senza poter fare nulla.

Annunci

GRANBAZAAR.IT

with 13 comments

granbazaar.it

Granbazaar (www.granbazaar.it) è una azienda a responsabilità limitata che vende on-line materiale elettronico e informatico a prezzi convenienti. Ha sede legale a Roma in via Monte Parioli e sede operativa in via di Portonaccio 106. Ha anche un punto vendita al dettaglio in via Taranto 192/A, sempre nella capitale.

Nella pagina “Chi Siamo” del loro sito web si descrivono come un negozio on-line dai prezzi competitivi e con una grande attenzione alla soddisfazione del cliente nel servizio di post-vendita.
Rispondiamo a tutte le email entro massimo 6 ore lavorative” è la scritta che compare – in grande, sulla destra – nel layout di ogni pagina del sito.

LA MIA ESPERIENZA CON LORO

Sono diventato utente registrato del sito granbazaar.it nel dicembre 2009, per acquistare un obiettivo fotografico. Ho pagato di persona, anticipatamente, in contanti.  Al momento dell’acquisto, i tempi di consegna indicavano 5-10 giorni lavorativiHo potuto ritirare a mano il mio acquisto dopo circa 20 giorni. Un ritardo ancora accettabile che però, stando alle stime di consegna, dovrebbe essere una eccezione.

Il 6 giugno di questo anno acquisto un nuovo obiettivo fotografico, per un valore di 330 euro. Pago immediatamente, con carta di credito. Al momento dell’acquisto, il tempo di consegna indicato era di 5-10 giorni lavorativi, come per molte altre cose in vendita sul sito, e un led verde lasciava chiaramente intendere che l’oggetto era disponibile in magazzino o che comunque non presentava problemi di disponibilità. Per la spedizione, scelgo il corriere.

Il 21 giugno, a quindici giorni dall’ordine, ho pensato bene di inviare loro una email per sapere a che punto fosse la spedizione. Dopo qualche ora ho ottenuto questa risposta, che cito integralmente:

Gentile Cliente,
a causa di un ritardo nelle consegne abbiamo posticipato l’evasione del
suo ordine.
Per avere informazioni sulla data controlli lo storico ordine.
Ci scusiamo per il disagio
Cordiali Saluti
Staff GranBazaar srl

Federico, Gestione Ordini

Fin qua tutto ok. Una email impersonale, con buona probabilità copia-incollata da un’altra identica, spedita a qualcun altro prima di me chissà quante altre volte. Mi accontento del “risponditore automatico” e aspetto. Passano altri giorni, controllo lo stato dell’ordine sul sito e vedo che la spedizione è  stata finalmente prevista per il 5 di Luglio, a un mese esatto dal pagamento. Arriva il giorno, un lunedì, e non arriva nulla. Rassegnato, attendo ancora, altri 5 giorni; il venerdì successivo invio una nuova email di sollecito, per avere almeno una nuova, indicativa data di consegna.
Stavolta nessuna risposta. Forse sto iniziando a essere petulante, ho pensato.

Inizio a preoccuparmi. Ho anticipato 330 euro, e in un mese e dieci giorni non ho ricevuto che una email di poche righe, contenente scuse. E – cosa odiosa – solo dietro mia richiesta.

Il numero telefonico 06.96.52.17.00 è un muro invalicabile. Ho chiamato decine di volte, ho ascoltato il motivo musicale fino alla nausea ma non ho mai avuto modo di parlare con nessun operatore. Inizio anzi a dubitare che sia davvero reale, e che dietro la musica non ci sia proprio nessuno. Spero di essere prima o poi smentito.

Oggi è 12 Luglio. Sul sito, il mio ordine è immobile. La data di consegna prevista è ancora il 5 Luglio, forse dell’anno prossimo. Ho inviato una nuova email di sollecito, e sto aspettando risposta.

Non trovo assolutamente corretto – in fase di acquisto – indicare una data di consegna appetitosa per aumentare le vendite, per poi trincerarsi dietro al silenzio per oltre un mese, coi soldi del cliente in tasca.

Ho provato a cercare “granbazaar” su Google, per verificare se qualcos’altro fosse stato scritto in merito. Ho pensato: se è successo a me per la prima volta non troverò nulla; altrimenti, se qualcun altro ha provato la mia stessa brutta esperienza, con buona probabilità mi avrà preceduto scrivendo su qualche forum o blog.
Sul sito www.ciao.it trovate centinaia di pareri in merito. Ho trovato alcuni clienti soddisfatti e altri molto insoddisfatti. Parecchi erano decisamente arrabbiati.

Il mio rammarico è stato di non aver letto prima le decine di lamentele di clienti delusi e frustrati; avrei risparmiato tempo e fatica.

CONCLUSIONI

Non acquisterò più da Granbazaar.it
I prezzi sono quasi sempre convenienti, ma i tempi di consegna sono una roulette russa ea meno che non si sia disposti a aspettare IN SILENZIO e PER UN TEMPO INDEFINITO i propri acquisti, conviene spendere qualche euro in più in negozi più seri che tengono maggiormente alla soddisfazione del cliente e alla loro reputazione.
Inoltre – come dimostra il mio caso – offrono un servizio clienti di post-vendita assolutamente inconsistente, trincerati nel silenzio più assoluto e ignorando le richieste di informazioni sullo stato dell’ordine.

Aggiornerò questo post prima possibile, quando riceverò nuove comunicazioni da parte loro o addirittura (ADDIRITTURA) l’oggetto che ho acquistato. Per adesso Granbazaar.it è una delusione: spero non si tramuti addirittura in una fregatura.
(12 Luglio 2010)

AGGIORNAMENTI

21 Luglio: sono passati altri dieci giorni, nessun contatto.  A oggi siamo a un mese e mezzo dal mio acquisto. Ho appena inviato l’ennesimo sollecito, chiedendo una data certa per la consegna. Un miraggio. Se non mi risponderanno chiederò il rimborso (che richiederà altri 30 giorni di attesa).

Nuovo post con aggiornamenti qua

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: